Sondrio e gli eventi per queste festività 

…e per finire in bellezza ecco un nuovo e interessante articolo della nostra Lara in arte “La Peregrina” sulla città di Sondrio  tra presepi e scenari emozionanti. BUONA LETTURA!!!

https://upload.wikimedia.org/

Ciao
amici di Kats&bags, è da un po’ che non vi porto in giro con me alla
scoperta di luoghi, città, culture e tradizioni nel mondo.

Allora
che ne dite, partiamo subito? Oggi voglio parlarvi di Sondrio dal momento che poche settimane fa sono stata proprio lì. L’impressione è stata quella di una città molto tranquilla, vivibile e, soprattutto, con aria
pulitissima, il centro è piccolo e si gira tutto a piedi.

Dicembre è il mese in cui la cittadina si riempie di gente. Quando sono andata, nella
piazza Garibaldi c’erano stand e bancarelle di vario genere, a cominciare dagli addobbi natalizi e oggetti vari, per finire con castagne, dolci, caramelle e specialità del territorio. In occasione delle feste, al centro della piazza, è
stata allestita una bellissima pista di pattinaggio con musica di sottofondo. Il
centro di Sondrio è pieno di chiese (come la Chiesa di San Rocco e la chiesa
del Sacro Cuore), vicoli e stradine in pietra, tutte molto suggestive. 

Nel cuore della città sorge anche la Torre Ligariana, sia torre civica che
campanile della Collegiata, sulla cui cima sono istallate nove grandissime campane.

Tuttavia, le montagne sono state per me lo spettacolo più bello e affascinante,
non vi dico quante foto ho scattato!!!

 

https://commons.m.wikimedia.org/

Tra i Musei vi consiglio il Museo Valtellinese di Storia e Arte, che si trova nello storico Palazzo Sassi de’ Lavizzari e che possiede interessanti collezioni archeologiche, una Pinacoteca con opere dal XII al XIX secolo, una Sezione di arte
contemporanea, una gipsoteca e un fondo di grafica.

https://commons.m.wikimedia.org/wiki/

Spostandoci nei comuni vicini a Sondrio, mi è piaciuto tantissimo Chiuro che si trova a pochi chilometri, è dominato da frutteti e vigneti che rendono unico il paesaggio della media Valtellina. 

Chiuro è anche piena di storia e tradizioni, come si può notare visitando il palazzo fortificato di Stefano Milite Quadrio, la chiesa parrocchiale dei Santi Giacomo e Andrea, e la casa di Maurizio Quadrio, il
grande patriota del Risorgimento.

Non da meno sono Piateda, Albosaggia, Poggiridenti e
Morbegno
, ognuno di questi posti si contraddistingue per qualche caratteristica
e, soprattutto, se volete staccare la spina dalla vita caotica della città, qui troverete tanto relax e tranquillità. L’offerta per il pernottamento è ampia, dai bed&breakfast agli agriturismi, i residence, gli chalet, i rifugi e gli hotel con spa e centro benessere. Senza dimenticare le aziende agricole che vendono principalmente mele, bresaola, pizzoccheri, conserve, mostarda, formaggi,
salumi, etc.

 

Cosa fare a Sondrio
il 31/12/2016?


Nella centrale piazza Garibaldi, si prevede una festa adatta a tutti, tra musica,
giochi e brindisi. Il cuore pulsante della serata, a partire dalle ore 20, sarà il grande palco allestito per l’occasione, dove il pubblico sarà il vero e proprio protagonista, con giochi a premi, luci e divertimento.

E dopo il Capodanno gli eventi non finiscono… tanti i presepi viventi allestiti per l’Epifania. Ecco per voi alcuni.

 

1. Presepi delle Contrade a Talamona dal 23/12/2016 all’ 8/01/2017.

É giunto alla 28esima edizione l’esposizione “I Presepi delle Contrade”, manifestazione natalizia capace di mettere in luce le vere e proprie opere d’arte raffiguranti la Natività. Un appuntamento atteso da tutti gli abitanti,
capace di stupire e suggestionare gli appassionati che ogni anno raggiungono
Talamona per l’occasione.

2. Il grande presepe della Val Tartano dal 24/12/2016 all’8/01/2017.

Anche
quest’anno torna il
Grande Presepe della Val Tartano. Il percorso di visita, della durata di circa un’ora, si snoda sui sentieri della caratteristica “pecceta”, dove si scoprono scene di vita comune d’altri tempi. Imperdibili le visite notturne alle scene del presepe illuminato e, per finire, un caldo bicchiere di vin brûlé per tutti!

 

3. Presepe vivente di Vetto, Lanzada dal 26/12/2016 al 6/01/2017.

A Lanzada vi aspetta il Presepe vivente di Vetto, in Valmalenco. Sono cinque esibizioni molto suggestive, in un
contesto magico, tra natura e tradizione, festa e allegria.

 

4. Presepe vivente di Verceia

A Verceia, nella località di Sceglio, ogni anno i residenti
danno vita ad una riproduzione “alpina” della natività, coinvolgendo gran parte
della popolazione locale:
il presepe vivente di Verceia. Un appuntamento da non perdere per
vivere fino in fondo lo spirito del Natale e per conoscere la storia di
Verceia, delle attività e dei lavori svolti un tempo nelle valli.

 

Allora amici, se volete andare in montagna per le vostre
vacanze, scegliete la Valtellina che non vi deluderà affatto: aria pulita,
passeggiate in alta quota, relax, ottimo cibo e tanta tranquillità sono gli
ingredienti giusti per vivere questo inizio 2017 alla grande.

 

Buon Anno 2017 a tutti da La Peregrina!

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...