Tre, due, uno si parte!!! Direzione: Taormina.

 

Nuovo articolo della speaker radiofonica sulla splendida Taormina💖

image

Un weekend nella calma e nella tranquillità è quello che ci vuole per staccare la spina e godere dell’ottimo clima e delle meraviglie di Taormina.

 

Un po’ di storia…

image

Fondata nel IV secolo a.C. da alcuni profughi greci provenienti dalla vicina città di Naxos, Taormina si estende su una terrazza naturale del monte Tauro a 200 metri sul livello del mare.

La città fu dominata da varie popolazioni, tra cui romani, bizantini e arabi; furono questi ultimi a  occupare buona parte della Sicilia dal nono all’undicesimo secolo e si fermarono a Taormina precisamente dal 902 al 1079. A loro si deve la costruzione della una torre oggi costituisce la parte principale del famoso Palazzo Corvaia.

Altra dominazione che va a segnare un periodo cittadino decisamente meno florido rispetto alla dominazione normanna, è quella spagnola.
Con l’arrivo degli Spagnoli, infatti, tutta la zona subì delle gravi perdite come la vendita di numerosi ed importanti casali. La città ha ritrovato il suo splendore a partire dal XIX secolo, quando, con l’aumentare del turismo, è diventata uno dei più conosciuti centri della Sicilia orientale. 

 

Cosa visitare?

Per esplorare Taormina basta seguire le due strade principali: Corso Umberto I e via Teatro Greco. Qui potrete ammirare numerose cattedrali, palazzi quattrocenteschi, terrazze panoramiche e chiese barocche. Sul Corso Umberto I si trova il Duomo di origine medievale rimaneggiato nel ‘700 e dedicato a San Nicola.
Si dice che questo posto con la sua fontana barocca fosse uno dei luoghi preferiti di Oscar Wilde e Richard Wagner, due dei tanti appassionati di Taormina.

image

A metà del corso troviamo Piazza IX Aprile con la scalinata che porta alla secentesca chiesa di San Giuseppe, e il Palazzo Ciampoli, la residenza signorile in stile catalano dei primi del ‘400.

image

Tra i palazzi in pietra vale la pena ricordare il quattrocentesco palazzo Corvaja che ospita il Museo Siciliano di Arte e Tradizioni Popolari, luogo dove riunì il Parlamento siciliano nel 1411.

 

Il Teatro Greco

image

Non potete lasciare Taormina senza aver visitato il teatro greco, il secondo più grande della Sicilia dopo quello di Siracusa, che fu voluto nel III secolo a.C. da Ierone III. La sua struttura presenta tre elementi architettonici di base, la scena, l’orchestra e la cavea. Il teatro fu ricostruito in epoca romana quando ospitava anche lo spettacolo dei gladiatori ed è oggi utilizzato per varie manifestazioni culturali e artistiche. Seduti sulle gradinate, potete ammirare la splendida vista panoramica sull’Etna, sulla città di Giardini Naxos e sui Monti Calabri.

 

Come raggiungere Taormina?

Taormina dista 60 km dall’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania ed è facilmente raggiungibile da qui con gli autobus.

 
Eventi a Taormina

image

http://www.villaoasistaormina.com/2014/taormina-film-fest-2014-teatro-antico/

Numerose sono le manifestazioni e gli eventi che ogni anno hanno sede a Taormina. Tra gli eventi più importanti c’è il Taormina Film Festival, erede della Rassegna Cinematografica di Messina e Taormina, nata nel 1960, che per un ventennio ospitò il David di Donatello, con la partecipazione dei più famosi personaggi dello spettacolo.

 

Festival Internazionale del Libro

L’ultima settimana di settembre Taormina celebra Le Belle Lettere e diventa la città del libro. Il festival prende vita in location storiche, come il Teatro Antico e Piazza IX Aprile. Lungo i sette giorni, Taormina ospita prestigiosi autori di fama internazionale, incontri culturali, mostre d’arte, rassegne cinematografiche e, dal 2014, assegna il premio Taobuk Award a persone d’eccellenza nel panorama nazionale ed internazionale.

 

Altro festival è quello dedicato a Giuseppe Sinopoli, direttore d’orchestra, compositore e saggista italiano, che si tiene a ottobre.

 Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...